Le interviste di www.FoxItaly.com

 

Intervista con l' Dott. Fabio Valente, 35 anni di Lecce, Amm.re unico

della: VALVES s.r.l. di Lecce

Settembre 2001

Innanzi tutto grazie per aver accettato di partecipare a questo sondaggio intervista promosso da FoxItaly!
Vuole cortesemente descriverci la Sua Azienda ?

Valves Srl è nata nel 1993, opera in tutta Italia, conta 12 addetti è il fatturato 2000 è stato di 1,2 mld.

Qual'č l'etā media dei vostri dipendenti ?

27 anni

A quale area di sviluppo vi siete dedicati ?

Gestionali, applicativi verticali, ERP

Come č nata la scelta di utilizzare FoxPro come linguaggio di sviluppo ?

Provenendo da una esperienza una serie di applicativi sviluppati in ambiente MS-DOS con DBSEE 4, avevamo la necessità di eseguire il porting delle applicazioni in ambiente Ms-Windows 9x. Abbiamo valutato una serie di ambienti di sviluppo, peraltro già da noi conosciuti per aver sviluppato una serie di applicazioni anche importanti, quali Visual Basic, Power Builder, Oracle Developer 2000, ci hanno poi segnalato Visual FoxPro che ci ha colpito intanto per la velocità del database (confrontato con Access) ed anche per la possibilità di lavorare in ambiente Object Oriented. Anche Power-Builder, ad esempio, è OOP, tuttavia ha il problema del database, o meglio il DB free che rilasciano è monoutente, per altre installazioni bisogna dotarsi di Database quali Oracle, Sybase, MS-Sql Server ecc. il che diventa improponibile per le piccole installazioni (max 3-4 posti di lavoro) non volendo utilizzare ACCESS.

Quali sono le vostre considerazioni attuali su questo ambiente di sviluppo ?

Possiamo valutare diversi aspetti:

il database è abbastanza performante, abbiamo avuto modo di testarlo in situazioni critiche del tipo 25 PC in rete con il nostro applicativo gestionale, il Db tiene bene è veloce e con opportuni accorgimenti, anche query complesse non hanno dato problemi di velocità. L'unico neo è l'aspetto della sicurezza, o meglio non esiste nulla di nativo che protegga il Db da intrusioni né tantomeno, ma questo resta sempre un problema se non si utilizza un Db relazionale quale Oracle, Sybase ecc., di cancellazioni più o meno maldestre dei DBF dal disco. Abbiamo rilevato un po' di bachi nelle stored procedure che genera l'ambiente, preoccupanti, ma conoscendole si possono evitare.


l'ambiente di sviluppo è un po' arcaico in quanto a velocità per lo sviluppatore (chi conosce VB sa come è veloce trovare proprietà di oggetti ecc.), va dunque migliorato notevolmente, i report sono pieni di bachi (già segnalati a Microsoft ma che non penso abbiano risolto nella 7). La tecnologia Object-Oriented consente di crearsi una serie di oggetti riutilizzabili, funzionanti e che consentono di manutenere le applicazioni in maniera semplice.
In tutti i casi l'ambiente è quanto di meglio si possa avere, a mio avviso, per lo sviluppo di applicazioni gestionali, anche il collegamento attraverso query remote con Db esterni funziona bene e consente di sfruttare anche tutte le peculiarità dell'ambiente. L'unico dubbio è se avrà un futuro su Internet.

Nel vostro team sono presenti sviluppatori in altri linguaggi o ambienti ?

Si, in ambienti Visual Basic, Power Builder, Developer 2000, tutti per commesse esterne.

Avete avuto modo o esigenza di testare altri ambienti di sviluppo ?

Si.

Potete indicarci quali impressioni ne avete tratto e quali paragoni potete fare rispetto a Visual FoxPro ?

Power Builder è molto potente, forse un po' complesso all'inizio, ma è quello che mi sembra possa essere il sostituto ideale di VFP in ambienti più grossi.
Visual Basic potente come general-purpose ma, a mio avviso, paga molto il non essere OOP.
Oracle Developer 2000 ottimo per db Oracle, ma necessita di tempi un po' lunghi nell'apprendimento.

Quali sono le vostre considerazioni sul futuro della vostra attivitā in rapporto all'utilizzo di Visual FoxPro ?

Nutriamo speranze in Microsoft che continui il supporto a VFP, la nostra speranza è che si possano portare gli applicativi con semplicità sul Web, in modalità ASP, anche se la vediamo di non semplice realizzazione e forse troppo onerosa per la casa madre.

Nella vostra azienda esistono prospettive occupazionali per un eventuale giovane programmatore che volesse dedicarsi allo studio di Visual FoxPro ?

Si

Dovendo dare qualche suggerimento ai giovani programmatori, cosa gli direbbe ?

Non è importante l'ambiente conosciuto (VB, VFP ecc.), è importante applicare le proprie conoscenze al progetto che si sta realizzando e concentrarsi sul risultato finale. Oggi avendo conoscenze di OOP e di database SQL il mondo del lavoro è aperto a tutti e VFP è una buona palestra per ottenere questo.

Desidero porle un ringraziamento a nome di tutti i Member di FoxItaly

Vi ringrazio per l'opportunitā

 

Profilo intervistato:

 

VALVES S.R.L.
Via O. Ducas 8
73100 LECCE

Tel. 0832-228461 (r.a.)
Fax 0832-228704

www.valvesonline.it
info@valvesonline.it

 

Prodotti di punta:

O-Key Win
Contabilità generale e gestione aziendale (Professionisti e P.M.I.)

Agris
Contabilità generale e gestione aziendale per aziende agricole

Assist
Contabilità generale e gestione aziendale per centri di assistenza tecnica

Style
Contabilità generale e gestione aziendale con misure e varianti (taglie e colori)

Spider
Contabilità generale e gestione aziendale concessionari ed officine auto

Vitis
Contabilità generale e gestione aziendale per aziende e cooperative vitivinicole

Tutti i prodotti possono essere in versione Advanced con gestione commesse, centri di costo ed altre funzionalità avanzate.

 

 

© FoxPro e Visual FoxPro sono un marchi registrati da Microsoft Corporation

 



Data: 22/09/2001
webmaster@foxitaly.com

dal 22 Giugno 1999