Le interviste di www.FoxItaly.com

 

Intervista con: Ing.Gianfranco Riggi - 60 anni - Genova

Socio della: R&P Informatica s.a.s. - Genova

Agosto 2001

Innanzi tutto grazie per aver accettato di partecipare a questo sondaggio intervista promosso da FoxItaly!
Vuole cortesemente descriverci la Sua Azienda ?

R&P Informatica è una società di consulenza e servizi informatici nata nel 1992 come evoluzione di uno studio professionale attivo dal 1985, operante in Liguria e nel Basso Piemonte, in cui attualmente sono impegnate 7 persone.

Qual'è l'età media dei vostri dipendenti ?

29 anni

A quale area di sviluppo vi siete dedicati ?

Gestionali personalizzati, software medicali, gestione di reparti ospedalieri, assistenza e personalizzazione del software gestionale di cui siamo concessionari (ARCA 2000 di Artel Software House S.p.A.), ecc

Come è nata la scelta di utilizzare FoxPro come linguaggio di sviluppo ?

Abbiamo utilizzato programmi xBase sin dal 1986 (dBase II, dBase III Plus, Quicksilver) stabilizzandoci poi su Clipper (Summer 87, 5.0. 5.2). Nel 1992 la software house che aveva creato Clipper (Nantucket) fu acquistata da Computer Associates che all'inizio manifestò intenzioni molto serie sullo sviluppo, anche in ambiente GUI, del linguaggio. Negli anni 1995-1996 vide la luce CA-Visual Objects che prometteva un passaggio quasi indolore dall'ambiente DOS a quello Windows ad oggetti, per cui iniziammo a sperimentare questo ambiente di sviluppo. Purtroppo la promessa non venne mantenuta (la stessa CA ha praticamente abbandonato la sua creatura) e dopo molti tentativi infruttuosi abbiamo cercato altre soluzioni fino a riscoprire FoxPro (che nel frattempo era stato acquistato da Microsoft che, al contrario di CA, lo aveva rivitalizzato con un approccio object-oriented veramente completo).
La traduzione da Clipper 5.2 delle nostre applicazioni è "automatica" (è sufficiente riscrivere tutto da capo!!!!), ma la cosa è meno drammatica di quanto sembri, per la semplicità e la logica di sviluppo di Visual FoxPro. Avendo da tempo utilizzato gli indici CDX in Clipper, è stato possibile far coesistere applicazioni Clipper e Visual FoxPro che attingevano agli stessi dati con gli stessi indici. Naturalmente in VFP si devono usare solo free tables rinunciando a molti vantaggi ma è possibile migrare gradualmente traducendo via via i vari programmi senza interruzioni e/o passaggi traumatici per i Clienti.

Quali sono le vostre considerazioni attuali su questo ambiente di sviluppo ?

Vantaggi

Svantaggi:

Nel vostro team sono presenti sviluppatori in altri linguaggi o ambienti ?

Le nostre applicazioni si appoggiano sempre ad un database per cui sviluppiamo anche in VBA con MS-Access (piuttosto che VB diretto) e, sul Web, con le solite pagine ASP (sia con Access che con SQL Server) e quindi VB Script e Java Script. Lo sviluppo di pagine Web viene fatto con FrontPage, Dreamweaver e Flash. Occasionalmente abbiamo fatto programmi tecnici in Visual C++, Fortran e Basic.

Quali sono le vostre considerazioni sul futuro della vostra attività in rapporto all'utilizzo di Visual FoxPro ?

Riteniamo che l'utilizzo di VFP possa rispondere pienamente alle nostre esigenze ancora per vari anni, specialmente da quando abbiamo standardizzato l'uso di VFP come front end di applicazioni SQL Server (o MSDE che dir si voglia).

Nella vostra azienda esistono prospettive occupazionali per un eventuale giovane programmatore che volesse dedicarsi allo studio di Visual FoxPro ?

Al momento siamo al completo ma in un futuro (che speriamo prossimo) ne avremo certamente bisogno.

Dovendo dare qualche suggerimento ai giovani programmatori, cosa gli direbbe ?

Oggigiorno non ci si deve focalizzare sui linguaggi ma sulle tecnologie. E' necessario capire ed applicare l'ambiente object-oriented, le applicazioni client-server, le applicazioni sul web. Qualunque linguaggio si usi va bene se si conoscono i concetti base, e questa conoscenza non diventerà obsoleta in breve tempo.

Poi si potrà notare la perfetta aderenza di VFP a queste tecnologie e decidere che è un gran bel linguaggio………..

Vuole indicarci un Vostro/Suo pensiero in generale ?

Come già detto apprezziamo molto l'iniziativa FoxItaly per l'ampliamento della conoscenza di VFP e per favorire lo scambio di esperienze. Ce la farete ad organizzare un vero e proprio forum, meglio se suddiviso per argomenti, in modo da rendere più agevole la consultazione ed evitare la ricezione diretta di decine di mail?

(R: webmaster foxitaly) Abbiamo fatto in passato alcuni esperimenti sul sistema newsroup che non hanno avuto ancora esito positivo in quanto molti dei frequentatori più assidui (e quindi + importanti) preferiscono il sistema email, rifaremo comunque un test più avanti nel tempo. Solamente l'esito del test potrà decidere il futuro del nostro sistema di scambio per non mettere a rischio il "feeling" creato finora

Desidero porle un ringraziamento a nome di tutti i Member di FoxItaly

Vi ringrazio per l'opportunità

 

Profilo intervistato

 

R&P Informatica s.a.s.

Viale Aspromonte, 1/1
16128 Genova
Tel. 010564875 - Fax 010543508

Email: info@rpinformatica.com
Web: www.rpinformatica.com

 

Prodotti:

L'esperienza di R&P Informatica si è concretizzata nel tempo in numerose applicazioni sviluppate in differenti contesti.

Alcuni esempi sono riportati nel sito www.rpinformatica.com.

Sono programmi costituenti una base che spesso permette di trovare, con marginali personalizzazioni, soluzioni anche a problemi apparentemente molto diversi.

 



© FoxPro e Visual FoxPro sono un marchi registrati da Microsoft Corporation

 



Data: 09/08/2001
webmaster@foxitaly.com

dal 22 Giugno 1999